Lavoriamo insieme da 15 anni

I servizi gestiti da UNISON prevedono la partecipazione di professionisti, selezionati e addestrati direttamente in società. Con oltre 300 dipendenti e collaboratori UNISON si presenta come Ente solido e strutturato per affrontare sfide importanti. La tecno-struttura si compone di personale dirigenziale, amministrativo e tecnico. Tra essi si segnalano i profili con maggiori responsabilità:

Massimo Ramerino

ramerinoDirezione Generale, Amministratore Unico

Ho 47 anni. Vivo a Gallarate da sempre, sono sposato e ho due figli. Mi sono laureato in Filosofia Teoretica all’Università Statale di Milano ed ho proseguito la mia formazione durante l’attività lavorativa, sia per quanto concerne gli aspetti inerenti il management, sia relativamente gli aspetti tecnici in ambito welfare. Dal 1992 sono un cooperatore e, precisamente, un cooperatore sociale, fondatore e socio-lavoratore di diversi sodalizi lombardi, tra i quali il Consorzio Unison. Mi potrei definire un ‘manager sociale’, per quanto questo possa apparire curioso, del resto i dirigenti di onlus vivono da sempre una profonda dicotomia tra il benessere sociale e la quadratura dei conti. I settori in cui ho maggiormente speso le mie energie sono quelli relativi ai servizi per minori e famiglie, ma in passato ho progettato ed avviato personalmente la gestione di alcune RSA in Milano e Lecco. Nel 2008 sono stato tra i più giovani accreditati dalla Regione Lombardia per la Direzione Generale di Aziende Sanitarie. Tuttavia, negli ultimi anni il mio ruolo si è diretto sempre più verso l’attività dirigenziale ed amministrativa. Dal 1998 è formale la mia partecipazione anche alla vita e organizzazione della Associazione Generale di Cooperative Italiane, di cui attualmente mi onoro di essere il Presidente Regionale, nonché membro della Presidenza nazionale del settore Solidarietà, nonché co-presidente di ACI Lombardia ed ACI WELFARE Lombardia.

Relatore, formatore, guastatore, vivo il mondo cooperativo sotto ogni punto di vista e spero di essere sempre più efficace nella promozione della cooperazione come modello di sviluppo delle comunità e come pratica di vita per i giovani.

Ispirato da:

Diapositiva1 Diapositiva2 Diapositiva3 Diapositiva4 Diapositiva5

Monica Colombo

monica_colomboDirettore Scientifico

Sono nata a Busto Arsizio nel 1969. Da bambina sogno di fare la maestra, poi la passione per l’atletica e la ginnastica artistica mi fanno desiderare di diplomarmi ISEF, ma durante gli studi magistrali, mi scopro appassionata di filosofia e psicologia. Mi laureo in Psicologia Clinica all’Università di Padova. I minori e le famiglie sono il mio fulcro di interesse. Lavoro come psicologa con una Borsa di Studio quinquennale, presso il reparto di Pediatria dell’Ospedale di Busto Arsizio; sempre per l’Azienda Ospedaliera di Busto Arsizio ho un incarico per 5 anni in un progetto sperimentale del settore di Psicologia Clinica. Sensibile ai temi della giustizia sociale, della cura di sé e degli altri, i miei successivi percorsi di specializzazione si orientano ad approfondire i temi della Tutela Minorile, della Psicologia Infantile e della Famiglia, mi specializzo in Psicologia Perinatale e in Pedagogia Montessori. Il ruolo di Direttore Scientifico di Unison, che svolgo dal 2002, mi appassiona. Coordino un’équipe di psicologi e pedagogisti clinici responsabili dei differenti ambiti d’intervento: prima infanzia, tutela minori, servizi educativi a scuola e domicilio, progetti di ricerca e sviluppo rivolti a famiglie e scuole, servizi ricreativi, area formazione. Dal 2009  sono direttamente impegnata nei servizi rivolti alla prima infanzia quali nidi, scuole dell’infanzia e spazi per le famiglie, in cui ho introdotto l’approccio pedagogico della Pedagogia Attiva di Maria Montessori. Mi occupo degli aspetti formativi delle differenti équipe educative, svolgo le osservazioni nelle sale e conduco le èquipe con le educatrici.

Svolgo i colloqui con i genitori, predispongo spazi di ascolto e confronto con le famiglie in ogni nido, realizzo percorsi di sostegno al ruolo, anche individuali. Il supporto ai genitori ha l’obiettivo di mettere a fuoco i processi di attaccamento, in particolare mamma-bambino, così da migliorare il benessere di entrambe: i genitori sono accompagnati nell’individuazione, riconoscimento e separazione delle proprie emozioni, da quelle dei propri bambini, così da garantire la spinta autonoma alla crescita evolutiva.

La psicologia emozionale è il mio approccio di intervento, che prevede uno sguardo olistico alla persona. Mi sto specializzando in Naturopatia, frequentando una Scuola quadriennale di Medicina Olistica. Pratico Ashtanga Yoga, amo cucinare cibo vivo e sano in modo creativo, colorato e divertente. La medicina Tradizionale Cinese e la Cromoterapia sono le mie nuove frontiere di studio e apprendimento.

Ispirata da:

Diapositiva1 Diapositiva2 Diapositiva3 Diapositiva4 Diapositiva5

Matteo Locatelli

foto_matteoResponsabile Scientifico

Sono nato a Varese nel 1976, e ho la doppia nazionalità italo-tedesca. Mi sono baccalaureato presso la Scuola Europea di Varese nel 1995, dopodiché ho conseguito il Diploma di Laurea Triennale presso l’E.S.A.E. di Milano qualificandomi come Educatore Professionale nel 2003, da giugno 2015 sono specializzato in Pedagogia Clinica, tramite il master biennale effettuato presso il Centro Scolastico Pedagogico – Psicopedagogie.it, Istituto di formazione riconosciuto dalla UNIPED (Unione Italiana Pedagogisti) di Milano.
Sono appassionato di CYBER-PEDAGOGIA: sono esperto di adolescenza e tecnologie e mi occupo di progettazione e gestione di servizi innovativi rivolti a minori e formazione di sviluppi digitali per docenti e genitori.
Inoltre sono stato coordinatore, progettista e/o responsabile, in differenti servizi di Unison rivolti a minori nel territorio gallaratese e varesino: Progetti di Prevenzione nelle Scuole Secondarie, Sviluppo di Comunità, Consigli Comunali dei Ragazzi e Ragazze, Assistenza Domiciliare Minori, Centri di Aggregazione Giovanile, Educativa di Strada.
Dal 2004 ho sviluppato e approfondito l’area dei Progetti di Prevenzione del Disagio e di Promozione al Benessere rivolti agli alunni e ai docenti delle Scuole Secondarie, soprattutto di 1° grado, specializzando il range di intervento alle seguenti tematiche: la didattica multicanale, l’apprendimento dei nativi digitali, utilizzo consapevole delle nuove multimedialità (facebook e connessi, privacy), cyberbullismo, digital divide, promozione della legalità, affettività, sessualità, gestione dei conflitti, trasgressione, bullismo, gestione delle emozioni, live skills, disagio, prevenzione all’uso e abuso di sostanze.

Suono la chitarra elettrica con Keith Richards dei Rolling Stones e Eddie Vedder dei Pearl Jam, grazie ad iPad e iPhone. Pratico, da troppo poco, Ashtanga Yoga, inoltre vivo la montagna come punto di riferimento per conoscere i miei limiti e potenziare le mie risorse.

ispirato da:

Diapositiva1 Diapositiva2 Diapositiva3 Diapositiva4 Diapositiva5

Alberto Boin

boinCoordinatore Tecnico Organizzativo

Sono nato a Gallarate nel 1978 e attualmente risiedo in provincia di Lodi. Ho un diploma Tecnico e una tesi chiusa in un cassetto da diversi anni, che aspetta solo di essere discussa. Lavoro per il Consorzio UNISON da oltre quindici anni, da ancor prima che quest’ultimo si istituisse nella forma attuale. La sussidiarietà e il principio secondo cui la cooperazione sociale, risponde a un sistema di Welfare come contributo utile per avvicinare la domanda organizzata e dare risposte innovative, flessibili ed efficaci, sono stati per me motore e fonte di crescita negli anni. Ho ricoperto svariati ruoli e ho avuto l’opportunità di migliorarmi e formarmi internamente su aspetti quali: la sicurezza in ambito lavorativo, ambito nel quale sono Formatore; la pedagogia Montessoriana (ispiratrice e cardine nei servizi Unison per la prima infanzia), e settore che attualmente seguo come Coordinatore d’area, con competenze organizzative e gestionali; le tecniche animative e teatrali proprie dei servizi integrativi scolastici ed estivi, per i quali sono Coordinatore referente.

Il lavoro in team, la progettazione e la gestione di servizi integrativi scolastici ed estivi, la gestione della rete Operatore-Servizio-Committente fanno del mio lavoro di responsabilità, sostanza, gratificazione e stimolo sempre nuovo.

ispirato da:

Diapositiva1 Diapositiva2 Diapositiva3 Diapositiva4 Diapositiva5

Arianna Cavicchioni

CavicchioniCoordinatore Tecnico Organizzativo

Sono nata a Verbania nel 1975 e da qualche anno vivo a Gallarate. Mi sono formata presso la Facoltà di Psicologia l’Università “Cattolica “Sacro Cuore” di Milano e sono iscritta dal 2003 all’Ordine degli Psicologi della Lombardia; mi sono specializzata nel 2008 come Psicoterapeuta presso la scuola di Psicoterapia Istituto dell’ approccio Centrato sulla Persona. Dal 2003 ho indirizzato il mio lavoro nell’ambito della psicologia clinica, sociale e dello sviluppo, con particolare interesse alla psicologia giuridica esercitata all’interno dei Servizi di Tutela Minori gestiti da Unison (con cui lavoro dal 2004) a sostegno delle famiglie fragili e in difficoltà. Da sempre abituata e stimolata a lavorare in equipe, sia in gruppi di lavoro che di supervisione, sviluppando nel tempo sia competenze tecniche specifiche sia competenze personali. Grazie all’esperienza e al costante lavoro su di sé, sperimento un continuo percorso legato alla crescita personale, che porta al superamento delle difficoltà, dei propri limiti, finalizzato a potenziare la fiducia nelle risorse personali e ridare l’equilibrio interiore. Per cercare questo sincronismo e questa armonia, appena possibile ritorno nei luoghi d’origine e pratico sport; nello specifico adoro lo spinning che è in grado di donare stimoli che spingono ad andare oltre, trasformando il limite in risorsa.

ispirata da:

Diapositiva1 Diapositiva2 Diapositiva3 Diapositiva4 Diapositiva5

Giuseppe Ciccomascolo

CiccomascoloCoordinatore Tecnico Organizzativo

Sono nato a Varese il 26 Febbraio 1981, di quel giorno ricordo poco o niente ma a dire di chi mi stava attorno tutti piangevano felici di gioia … tranne mia madre perché dormiva: sono nato di parto cesareo! Coniugato, 1 figlia, risiedo ad Albiolo (Co). Mi sono diplomato presso il Liceo Scientifico Galileo Ferraris di Varese nel 2000, dopodiché ho conseguito la Laurea Triennale presso l’Università degli studi di Milano Bicocca qualificandomi come Educatore Professionale nel 2004 discutendo una tesi che trattava dell’importanza della clownterapia nei contesti di aiuto … e da lì è iniziato un nuovo percorso … che mi ha portato a vedere realtà e terre lontane e tanto diverse dalla mia attraverso una piccola maschera rossa indossata sul naso.

Ho sempre avuto fin da ragazzo l’interesse e la curiosità per la magica alchimia della relazione educativa nei processi pedagogici maturando una significativa esperienza nel lavoro con preadolescenti ed adolescenti, soprattutto nella gestione dei gruppi in servizi specifici (C.A.G. e progetti educativi). In questi contesti ho potuto approfondire il valore e l’importanza che ricopre l’umorismo nella relazione con l’altro. Così da diversi anni, grazie a percorsi teatrali (d’improvvisazione teatrale) e di clownerie, che hanno arricchito la mia formazione personale oltre che professionale, sto approfondendo come l’approccio comico/umoristico possa favorire la buona pratica del lavoro educativo.

Completa la mia formazione personale (aggiungerei fisica) la quotidiana (più o meno!) corsa mattutina (ancor prima delle luci dell’alba!), in cui vengo accompagnato dal mio esigentissimo personal trainer … una cagnolina instancabile!

Per sono Unison sono coordinatore/formatore in differenti servizi di rivolti a minori e famiglie nel territorio delle province di Varese e Milano

ispirato da:

Diapositiva1 Diapositiva2 Diapositiva3 Diapositiva4 Diapositiva5

Veronica Stalletti

StallettiCoordinatore Tecnico Organizzativo

Sono nata a Varese nel 1977, vivo a Gavirate, sposata e mamma di uno splendido bambino di 6 anni. Il desiderio di approfondire e vivere sul campo quanto, a livello teorico, stavo apprendendo in ambito universitario, mi ha portato a ricercare presto esperienze lavorative. La mia collaborazione con Unison è iniziata nel 2002 quando lavoravo come educatrice in servizi rivolti a preadolescenti e adolescenti. Nel 2005 ho conseguito con soddisfazione la laurea in Scienze dell’Educazione ad Urbino avendo all’attivo già qualche anno di esperienza lavorativa. Inizialmente impegnata come educatrice in servizi di Assistenza Domicilare Minori, CAG, Educativa di strada, Spazio Neutro ho in seguito avuto modo di sperimentarmi per Unison nel coordinamento di servizi educativi per minori e di progetti di sostegno alla genitorialità. Il percorso professionale e formativo svolto con Unison fino al 2008 e le esperienze fatte nei cinque anni successivi, in cui ho vissuto nelle Marche, sono stati fonte di crescita personale oltre che professionale. L’incontro, come pedagogista, con alunni e insegnanti di numerosi Istituti Comprensivi mi ha stimolato ad approfondire, ricercando nuovi ulteriori spazi formativi, le tematiche dello sviluppo dell’Intelligenza Emotiva e i processi di Apprendimento. Nel 2011 tale interesse si è concretizzato nella frequenza di un Master in Pedagogia Clinica presso il Centro Studi Itard di Chiaravalle (AN) che mi ha permesso di conseguire una specializzazione sui Disturbi Specifici dell’Apprendimento. La creatività e il mio amore per l’arte e tutto ciò che è colore sono stati per me strumenti fondamentali nella relazione con i bambini che ho incontrato. Nel mio tempo libero adoro “creare” con mio figlio oggetti nati dalla fantasia e dagli elementi naturali raccolti nelle nostre lunghe passeggiate nel bosco o portati dai nostri viaggi, altra mia grande passione.

ispirata da:

Diapositiva1 Diapositiva2 Diapositiva3 Diapositiva4 Diapositiva5

Nadia Rogato

RogatoCoordinatore Tecnico Organizzativo

Sono nata nel 1977. Sono sposata, risiedo a Oggiona con Santo Stefano. Mi sono diplomata in Dirigente di Comunità, ma prima di tutto sono un Operatore Socio Sanitario dal 1998, anno in cui ho iniziato a lavorare con gli anziani nelle RSA. Attualmente mi occupo dell’organizzazione e del coordinamento del personale delle case di riposo, del servizio domiciliare anziani e della formazione relativa agli aspetti della sicurezza in quanto formatrice qualificata. Nel mio tempo libero amo leggere e ascoltare musica, frequento un corso di fit box che mi aiuta moltissimo a scaricare la tensione e adoro cucinare.

ispirata da:

Diapositiva1 Diapositiva2 Diapositiva3 Diapositiva4 Diapositiva5

STAFF AMMINISTATIVO

Elisa Almasio
Amministrazione Risorsealmasio
Matteo Graziani
Amministrazione ContabileGraziani